0,00

Enrosadira Trek. Traversata del Catinaccio.

La traversata del Catinaccio è uno dei viaggi a piedi più belli delle Dolomiti. Si svolge all’interno del parco naturale di Sciliar, luogo di paesaggi lunari, tramonti rosa, leggende e Diavoli.

È l’occasione perfetta per confrontarsi a pieno con i Monti pallidi “semplicemente” camminando. Semplicemente, perché sarà un camminare su un terreno selvaggio, difficile, immersivo come solo sui sentieri bianchi sotto la verticale di accese pareti si può sperimentare.

Richiedi Informazioni

Itinerario

Il trekking si svolgerà dalla zona del passo Sella verso le Torri del Vajolet.

L’itinerario è suddiviso in 4 tappe della durata di 5/8 ore in funzione della tappa. Il trekking è mediamente difficile con tratti di sentiero pù complessi di altri. È rivolto a persone con una buona preparazione fisica e allenamento e una discreta esperienza a camminare in montagna.

I pernottamenti saranno in rifugio con trattamento a mezza pensione.

Programma giornaliero *:

Inizio programma: ritrovo alle ore 10.00 del giorno a Campitello di Fassa presso la funivia per il Col Rodella.

Giorno 1: Campitello di Fassa – Rifugio Vicenza

Campitello di Fassa -Funivia per Col Rodella – Col Rodella – Passo Sella – Rif Demetz (per raggiungere il Rifugio Demetz verrà valutato l’utilizzo della cabinovia) – Rif. Vicenza

(6km, 636 m+, 439 m-)

Giorno 2: Rifugio Vicenza – Rifugio Ape di Tires

Rifugio Vicenza – Rif. Sassopiatto- Rifugio Alpe di Tires

(12 km 877 m+ 809 m)

Giorno 3: Rifugio alpe di Tires – Rifugio Antermoia.

Rif. Alpe di Tires – Rif Principe – Passo Antermoia – Rifugio Antermoia (8km 1226m+ 1150 m-)

Giorno 4: rifugio Antermoia- rifugio Gardeccia- pozza di Fassa

Rifugio Antermoia- passo Lausa – Cima di Lausa – Cima Scalieret – Passo de la Pope – rifugio vajolet – rifugio gardeccia  7km  400m+ 960 m- ( da li navetta a scendere o discesa se no +5,4 km 600 m-)

*Le ore di cammino indicate sono calcolate su un escursionista mediamente preparato, e abituato a camminare su sentieri. L’itinerario si può prestare a varianti che la guida potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo e ai partecipanti. In caso di bisogno il percorso presenta la possibilità di vie di fuga.

Per motivi di sicurezza la Guida si riserva di variare il programma in funzione delle condizioni metereologiche e in relazioni alle condizioni dei partecipanti. Il numero minimo per la partenza è di 5 partecipanti

Finalità della vacanza Vivere un trekking di più giorni in uno dei massicci dolomitici più affascinanti.
Struttura come da programma
PreRequisiti Richiesti buona preparazione fisica e allenamento e una discreta esperienza a camminare in montagna.
Costo 350 euro a Persona
Materiale Vedi attrezzatura
Rapporto Guida/Partecipanti 1:10

*Le ore di cammino indicate sono calcolate su un escursionista mediamente preparato, e abituato a camminare su sentieri. L’itinerario si può prestare a varianti che la guida potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo e ai partecipanti. In caso di bisogno il percorso presenta la possibilità di vie di fuga.

Richiedi Informazioni

LA QUOTA COMPRENDE: Accompagnamento della Guida e le sue spese di pernotto e mezza pensione presso i rifugi.

LA QUOTA NON COMPRENDE:Pernotti in rifugio in formula 1/2 pensione preso il rifugio Vicenza, il Rifugio Alpe di Tires, e il Rifugio Antermoia,la funivia da Campitello al Col Rodella (prezzo di 12 euro), viaggio individuale a/r, spostamenti automobilistici e pedaggi, eventuali extra e tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”.

ATTREZZATURA INDIVIDUALE: Zaino da 35 lt, Coprizaino, asciugamano, occorrente per toilette, piccolo pronto soccorso (contenete il telo termico), Luce frontale, Sacco lenzuolo, Riserva d’acqua quotidiana di almeno 1,5 lt, Riserva di cibo, Crema solare indice di protezione 50 spf, Occhiali da sole, Capello per proteggersi dal sole, Scarpe da trekking preferibilmente alte, Calze da trekking, 3 ricambi di calze da trekking, Intimo (+3ricambi), Maglietta tecnica (più ricambi massimo 3), 1 maglietta in cotone per le sere, Pantaloni da trekking lunghi f(acoltativi pantaloni da trekking corti), 1 /2Pile, Giacca antivento anti pioggia (tipo Gore-tex),1 giacca calda (piumino), Guanti, Bastoncini per chi desiderasse usarli.

IMPORTANTE: l’iscrizione verrà considerata valida all’ atto di versamento dell’intera quota. (bonifico o contanti). Il saldo va effettuato entro una settimana dall’ inizio dell’ attività.
All’atto di iscrizione vengono accettate le condizioni contrattuali di OltrelaVericale GuideAlpine

 

 

Oltrelaverticale
Oltrelaverticale nasce come progetto editoriale di Matteo Piccardi sotto forma di Blog. Ora il progetto si è evoluto alla versione 2.0: i contenuti sono stati ri-organizzati separando l’ attività di Guida alpestre da quella di alpinista e poi siamo più Social. Non temete però, il blog, con i mie ed i vs. racconti, resterà un diario prezioso ed integrato con questa nuova versione.
Oltrelaverticale FanPage
Seguici su
Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.