0,00

Pizzo Badile

Val Porcellizzo - Gruppo del Masino - Alpi Retiche

La Via Normale del Badile è un itinerario di ampio respiro, dove le difficoltà tecniche non sono elevate (passaggi di III+) ma che si svolge in un ambiente grandioso. La salita richiede le doti di orientamento e gestione della progressione tipiche dell’alta montagna: come insegnavano i pionieri dell’alpinismo bisogna cercare il facile nel difficile.

Bisogna essere anche buoni marinai su percorsi di questo tipo, per tracciare la rotta che conduce agevolmente alla vetta, navigando in un mare di lisce placche di granito.

Richiedi Informazioni

Pizzo Badile - Via Normale

Salita alla montagna simbolo della della Val Masino, un vero e proprio pellegrinaggio nei luoghi sacri dell’alpinismo nelle Alpi centrali.

PROGRAMMA

PRIMO GIORNO:

Dalla località Bagni di Masino (SO), in circa tre ore di cammino si raggiunge il Rifugio Gianetti, situato al cospetto di alcune delle più belle cime di granito della valle. Qui si pernotta.

SECONDO GIORNO:

Dal rifugio si risalgono le vaste pietraie che salgono alla base del Pizzo Badile. Da qui cercando i punti deboli, per cenge, rampe e camini con passaggi di roccia fino al III+ si raggiunge la vetta da dove la vista é spettacolare sul Masino-Bregaglia, il regno del granito.

Discesa per l’itinerario di salita.

Cosa Portare Scarponi da alpinismo o scarpe da avvicinamento , casco, imbrago, zaino da c.ca 30 litri, (longe con moschettone a ghiera), eventualmente bastoncini telescopici. Intimo tecnico, pantaloni da alpinismo, pile, guscio in gore tex o simile, piumino, doppio paio di guanti (uno pesante e uno più leggero), occhiali da sole, protezione solare, cappellino e/o berretto, torcia frontale, borraccia o thermos, snack tipo barrette energetiche.
Competenze Richieste  Arrampicata facile
Difficoltà PD+
Costo 550 €/persona (1 partecipante)
330 €/persona (2 partecipanti)
Periodo da giugno a fine settembre
Location Bagni di Masino (SO)

Dettaglio quota

Per tutte le attività proposte:

LA QUOTA COMPRENDE: Organizzazione logistica e prenotazione ai rifugi, assistenza e accompagnamento di una Guida Alpina certificata U.I.A.G.M, uso dei materiali comuni di sicurezza.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Le spese di trasferimento, spese di vitto e alloggio in rifugio comprese quelle della Guida Alpina che dovranno essere suddivise tra i partecipanti.

Richiedi Informazioni
Oltrelaverticale
Oltrelaverticale nasce come progetto editoriale di Matteo Piccardi sotto forma di Blog. Ora il progetto si è evoluto alla versione 2.0: i contenuti sono stati ri-organizzati separando l’ attività di Guida alpestre da quella di alpinista e poi siamo più Social. Non temete però, il blog, con i mie ed i vs. racconti, resterà un diario prezioso ed integrato con questa nuova versione.
Oltrelaverticale FanPage
Seguici su
Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.