0,00

Spigoli di Granito

Spigoli, linee sfuggenti e frastagliate, a volte separé tra mondi paralleli ma estremamente distanti, luci e ombre che si inseguono… Gli spigoli sono tra le linee più eleganti che la natura ci offre per salire su di una montagna… e allora cosa aspettiamo?! Zaino in spalla e partiamo!

Alcune proposte…

Pizzo Badile – spigolo Nord (A. Zurcher, W. Risch 1923) 700m

Grandiosa e celebratissima salita, è una delle più belle ascensioni su spigolo dell’arco alpino.<

Pizzo Cengalo/Punta Angela – spigolo Vinci (A. Vinci, E. Bernasconi, P.Riva 1934) 350m

A ragione, per la qualità della pietra, l’esposizione sempre notevole e l’ambiente grandinoso, uno degli spigoli più belli e conosciuti del Masino.

Punta Allievi – spigolo Gervasutti (G.Gervasutti, A.Bonaccossa, C.Negri 1934) 600m

La classica del Masino

Torrione di Zocca – Spigolo Parravicini ( M.Dell’Oro, U.Tizzoni, G. Cazzaniga 1937 )

Bella e divertente via classica

Aiguille Noire de Peuterey – cresta sud ( K.Brendel, H.Schaller 1930)

Una delle più celebri ed eleganti vie di roccia delle Alpi. Ambiente grandioso e selvaggio, arrampicata su roccia lunga ed impegnativa, ne fanno un ascensione di alto livello.

Pizzo Torrone Orientale – Spigolo sud (R.Osio, J.Canali 1956) 600m

Una delle vie più selvagge dell’ intero gruppo del Masino, lungo avvicinamento, percorso da ricercare, discesa complessa. Ambiente unico e isolamento assicurato!

Punta Sertori – Spigolo Marimonti (P.Marimonti, D. Contini 1923) 450m

Via classica su ottima roccia.

Punta Torelli – Spigolo Sud (C.Mauri,G.Fiorelli, G. Ferrari 1955) 400m

Impressionante pensare alla placca di 5+° salita con gli scarponi senza protezioni…

Sasso Manduino – Spigolo Ovest ( V.Schiavio, O.Bignami) 250m

Isolamento e ambiente selvaggio GARANTITI!

Salbitschijn Cresta Sud( A.Amstad,U.Amstad,G.Masetto 1935 ) 500m

lunga cavalcata che, superando tre torri intermedie, porta alla vetta principale. L’arrampicata è sempre aerea, continua e mai banale, su roccia eccellente.

Salbitschijn Cresta Ovest ( B.Favre, E.Favre, L.Henchoz 1948)

Grandiosa salita su roccia, lunga, complessa, impegnativa, tra le più difficili salite su cresta dell’arco alpino, 33 tiri di corda per quasi 1000m di salita.

Requisiti

Serve un buon allenamento aerobico, e una discreta padronanza della tecnica di arrampicata e nelle manovre di corda.

Attrezzatura

Verrà specificata di volta in volta a seconda della salita scelta.

Tariffe

Trattativa privata con la Guida Alpina in base alla salita.

La quota comprende:

  • accompagnamento e insegnamento della Guida Alpina
  • uso del materiale comune
  • assicurazione RC.

Non comprende: trasferimenti, rifugi, eventuali impianti di risalita, le spese della guida (transfert e rifugi) saranno suddivise tra i partecipanti e quanto non specificato alla voce precedente.

Info e prenotazioni

oltrelaverticale@gmail.com

Oltrelaverticale
Oltrelaverticale nasce come progetto editoriale di Matteo Piccardi sotto forma di Blog. Ora il progetto si è evoluto alla versione 2.0: i contenuti sono stati ri-organizzati separando l’ attività di Guida alpestre da quella di alpinista e poi siamo più Social. Non temete però, il blog, con i mie ed i vs. racconti, resterà un diario prezioso ed integrato con questa nuova versione.
Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.