Oltrelaverticale

Punta Castore – 4228 m

Valle di Gressoney / Monte Rosa

da inizio maggio a fine settembre

Il Castore è una maestosa piramide glaciale di 4.228 m nel gruppo del Monte Rosa.

E’ la più imponente delle due vette gemelle (con il Polluce) e la sua ascensione garantisce panorami mozzafiato su ghiacciai immensi e vette simbolo dell’alpinismo, come il Monte Bianco e il Cervino.

E’ la salita perfetta per chi ha già avuto un primo approccio con l’ alta montagna o ha raggiunto Capanna Margherita e vuole sperimentare un 4000 con passaggi po’ più “tecnici” senza però essere troppo impegnativo sia fisicamente che tecnicamente.

 

A chi è dedicato

A chi vuole raggiungere uno dei 4.000 più iconici delle Alpi e approcciarsi ad un alpinismo d’alta quota un più tecnico rispetto alle grandi normali del massiccio del Monte Rosa.

Difficoltà

Difficoltà: F+

Cosa portare

  • Maglia termica e maglia di ricambio, strato termico, pile più pesante, piumino, guscio antivento
  • 2 paia di guanti uno leggero e uno pesante
  • pantaloni da alpinismo
  • calzamaglia
  • Ghette
  • Scarponi da alpinismo ramponabili
  • Due paia di calze da trekking
  • Berretta
  • Occhiali da sole (protezione 3 o 4)
  • Crema solare e protezione per le labbra
  • Casco da alpinismo
  • Piccozza classica
  • Ramponi classici
  • Imbracatura
  • Lampada frontale
  • Sacco lenzuolo
  • Borraccia/thermos da 1 lt
  • Bastoncini telescopici

Programma

Primo giorno.
Ritrovo con la guida, verifica dei materiali e trasferimento in in loc. Staffal alla partenza degli impianti, dove con gli impianti a fune raggiungiamo il colle della Bettaforca a 2700 m.

Da qui a piedi al rifugio Quintino Sella (3585 m), che si raggiunge in 4 ore circa di camminata.

D+ dal colle di Bettaforca al Rifugio Q. Sella circa 890 m

Secondo giorno.
Partenza prima dell’ alba e in circa 4/5 ore raggiungeremo la vetta del Castore (4226 m). Breve sosta in vetta, foto di rito e rientro al rifugio Quintino Sella da dove rientreremo al colle della Bettaforca.

Arrivo previsto a Staffal alle ore 16 circa.
D+ dal rifugio Quintino Sella: circa 640 m

Date

da inizio maggio a fine settembre

Costo

Tariffe stagione 2024

Con 1 persona 680 €

Con 2 persone 360€/persona

Con 3 persone 280€/persona

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Organizzazione logistica.
  • Accompagnamento e insegnamento con Guida Alpina certificata U.I.A.G.M,
  • Materiali comuni di sicurezza.
  • Materiale personale mancante (ramponi classici, piccozza classica, imbracatura, casco, scarponi da alpinismo.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Spese di trasferimento,
  • Spese di vitto e alloggio in rifugio comprese quelle della Guida Alpina che dovranno essere suddivise tra i partecipanti.
  • Impianti a fune/taxi/jeep
  • Tutto quanto non indicato alla voce la quota comprende.

 

NOTA:

L’alpinismo è un’attività per sua natura pericolosa, le Guide Alpine di OLTRELAVERTICALE si impegnano quotidianamente nel gestire e mitigare il rischio insito nell’ ambiente naturale in cui ci si muove.

Chi si iscrive alle nostre attività deve essere consapevole ed accettare il fatto che il rischio zero non esiste proprio per la natura stessa dell’ attività svolta e del ambiente mutevole in cui ci muoviamo.

Al fine di gestire al meglio la mitigazione dei rischi, sia oggettivi che soggettivi il programma può subire variazioni in qualsiasi momento a insindacabile discrezione della Guida Alpina.

Per informazioni