Oltrelaverticale

Tour des Periades

Monte Bianco

01/04/2023

Entusiasmante escursione scialpinistica nel massiccio del Monte Bianco. Effettuabile solitamente da Gennaio a Marzo, permette di sciare al cospetto dell’immensa parete Nord delle Grandes Jorasses. Un must per ogni appassionato scialpinista.

 

A chi è dedicato

Buoni sciatori alpinisti

Difficoltà

medio/ alta

Competenze richieste

Capacità di progressione con piccozza e ramponi, buona capacità sciistica, allenamento aerobico per affrontare una salita di 1000 mt di dislivello in quota.

Cosa portare

  • Zaino 30lt
  • artva+ pala + sonda
  • sci da sci alpinismo
  • scarponi da sci alpinismo
  • imbrago
  • longe
  • ramponi
  • piccozza
  • Casco
  • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
  • Crema solare e stick labbra
  • Berretto
  • Buff
  • Due paia di guanti 1 pesante (sci) uno più leggero
  • Intimo tecnico
  • Strato termico in Polartec o simili
  • Guscio in Goretex o simili
  • Piumino
  • Pantalone da sci + calzamaglia
  • Calze da sci
  • Maschera da sci
  • riserva di acqua e cibo

Programma

Partenza da Courmayeur. Si sale con la famosa Skyway a Punta Hellbronner (3460 m), da qui inizia la discesa attraverso la Vallée Noire fino alla Dalle a Manger a quota 2234 m. Cambio di assetto e si comincia la salita con le pelli di foca fino a giungere ad un ripido couloir (max 55°). Calzati i ramponi si risale il couloir fino alla Breche Puisex (3481 m). Effettuata una calata in corda doppia si raggiunge il ghiaccio del Mont Mallet dove si mettono nuovamente gli sci per sciare al cospetto della parte Nord delle Grandes Jorasses fino a ricongiungersi con il classico itinerario della Vallée Blanche e in fine Chamonix. Da Cahmonix con bus o Taxi si rientra a Courmayeur. Durata indicativa 6/8 ore.

Date

01/04/2023

Costo

400 euro con 1 persona

260 euro a testa con 2 persone

NOTA: al fine di garantire la sicurezza e il miglior svolgimento del corso, la Guida Alpina si riserva la facoltà di modificare il programma in funzione delle condizioni nivo-meteorologiche.

LA QUOTA COMPRENDE:
Organizzazione logistica e prenotazione ai rifugi, assistenza e accompagnamento di una Guida Alpina certificata U.I.A.G.M, assicurazione R.C., uso dei materiali comuni di sicurezza.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Le spese di trasferimento, spese di vitto e alloggio in rifugio comprese quelle della Guida Alpina che dovranno essere suddivise tra i partecipanti

Le spese della Guida Alpina vengono suddivise tra gli iscritti.

IMPORTANTE: l’iscrizione verrà considerata valida all’atto di versamento della quota. (bonifico).

Per informazioni