Oltrelaverticale

Corso Alpinismo – Alta Montagna

Val Masino, alta Valtellina, Engadina, Valmalenco

--

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Corso Alpinismo – Alta Montagna è dedicato a chi vuole avvicinarsi all’alpinismo classico, apprendendo le corrette tecniche di legatura, gestione della cordata ed acquisire autonomia nella progressione su ghiacciaio e terreni rocciosi, per poter affrontare salite di ampio respiro classiche delle Alpi.

Obbiettivi del corso

Scelta e utilizzo dei materiali.

Tecniche di legatura, assicurazione e progressione della corda.

Tecnica di progressione individuale.

Realizzazione di ancoraggi su roccia/neve/ghiaccio.

Corretta procedura corda doppia.

Acquisizione della manovra di autosoccorso da crepaccio.

Difficoltà

Base

Competenze richieste

Buon allenamento aerobico (gestire circa 1000/1200m di dislivello)

Cosa portare

Imbracatura, scarponi per ramponi semiautomatici, casco, ramponi classici con antizoccolo, piccozza classica 55760 cm, lampada frontale e pile di scorta, zaino 30/40l, cordino kevlar da 120 cm, cordino kevlar da 350 cm, cordino kevlar da 250 cm, cordino kevlar da 50 cm per autobloccante, freno (piastrina), 2 moschettoni a ghiera HMS, 4 moschettoni piccoli dorma D, 1 moschettone ovale, Pantaloni in GTX o Scholler o similari e ricambio, Giacca in GTX o similari, Piumino o Primaloft pesante, Pile in polartec, strato intimo e cambio, 2 paia di guanti uno pesante e uno più leggero, occhiali da sole adatti all’alta montagna, crema protezione solare.

Per chi fosse sprovvisto di imbracatura, casco, piccozza, ramponi e scarponi, il noleggio è compreso nella quota di adesione

Programma

5 uscite pratiche in ambiente.

Prima Giornata: Presentazione materiali, nodi di base (nodo a otto, barcaiolo, mezzo barcaiolo), tecniche di legatura, manovre di corda base.

Seconda Giornata: Ripasso legature/nodi, uso dei freni , utilizzo delle protezioni, realizzazione di un punto di sosta, progressione della cordata su terreno alpinistico.

Terza Giornata: Progressione su ghiacciaio tecnica classica e manovra di autosoccorso da crepaccio.

Quarta e Quinta Giornate: Uscita su ghiacciaio e salita ad una vetta.

Ripasso delle tecniche di progressione della cordata su ghiacciaio e delle manovre di autosoccorso della cordata, salita ad una vetta.

Date

Rapporto Guida : Partecipanti

Gruppi di 6 allievi

Costo

450 €/persona

NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento del corso, il programma può subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina, le location sono indicative e non vincolanti.

LA QUOTA COMPRENDE: 

Insegnamento e accompagnamento di una Guida Alpina, uso dei materiali comuni di sicurezza, eventuale materiale personale mancante: (casco, imbracatura, scarponi, ramponi, piccozza)  la nostra maglietta OLV.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Le spese di trasferimento, le eventuali spese di vitto e alloggio in rifugio o b&b, le spese della Guida Alpina saranno suddivise tra i partecipanti, eventuali trasferimenti con impianti di risalita e/o taxi fuoristrada, e tutto quanto non specificato nella voce “La quota comprende”

IMPORTANTE: l’iscrizione verrà considerata valida all’atto di versamento della caparra pari al 50% della quota. (bonifico o contanti). Il saldo va effettuato entro il primo giorno di corso.

Per informazioni